Acqua è di Tutti!

Il presidente Peter Brabeck-Letmathe straccia in un sol colpo i diritti umani e chiede la privatizzazione dell’acqua

Il presidente della multinazionale Nestlé , Peter Brabeck-Letmathe, ha sbattuto la porta in faccia a tutte quelle persone che credono di avere il diritto di accedere all’ acqua come diritto essenziale, mentre ne chiede la privatizzazione per i soliti scopi commerciali.

In qualità di CEO di una delle più grandi aziende di prodotti alimentari del mondo, Brabeck-Letmathe ritiene che la risposta ai problemi globali dell’acqua non sia consentire alle persone i diritti di accesso all’acqua, ma, invece, farli pagare.

In una dichiarazione, ha affermato che “l’acqua non è un diritto pubblico“, dichiarando che Nestlé dovrebbe avere il controllo della fornitura mondiale in modo che possano rivenderla alle persone con un profitto. Pare impossibile abbiamo detto noi. E invece no. Guardate attentamente questo video.

Fonte Medicina a piccole
Dosi

Il regalo Veneto

Proprio oggi che viene dichiarato lo stato di emergenza e nominato un commissario speciale per la questione pfas in Veneto

articolo del corriere del Veneto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...