Si obblighi lei!

Quando non si può ragionevolmente prevedere la guarigione, si deve comunque curare. E quando la cura non è più efficace verso la malattia, c’è ancora spazio – uno spazio obbligatorio – per la cura della persona e della sua dignità. Mattarella, per volere di altri, Presidente della Repubblica Italiana, 24 ottobre 2017, intervento durante i Giorni della ricerca.

Caro presidente, si obblighi lei!

dal lat. obligare, der. di ligare ‘legare’, col pref. ob- ‘contro’ •sec. XIII.

Siamo arrivati al punto che saremo tutti LEGATI CONTRO un letto e saremo sottoposti a qualsiasi trattamento sanitario pur di non morire… perchè in fondo, ci si gira sempre attorno ma il nodo della questione sta nell’umana fobia della morte.

Non possiamo consentire che si scarichi sugli altri, che si vaccinano, la sicurezza della salute nella società, mettendola comunque a rischio con la propria omissione.

signor presidente, si scarichi lei!

si scarichi lei 10 vaccini in 2 sedute come programmato nei piani vaccinali accuratamente predisposti per i nostri cari bambini. Ma lei signor presidente l’ha fatto l’antinfluenzale? no sa, perchè sopra i 65 anni è d’OBBLIGO!

Nessuno deve sentirsi abbandonato.

signor Mattarella, lei di certo non si sentirà abbandonato! 

dal fr. abandonner, der. della locuz. ant. a bandon«alla mercé», derivante a sua volta dal franco bann «potere»

beh, le posso dire che nonostante i suoi e altrui sforzi, nemmeno i nostri bambini saranno abbandonati, nessuno sarà alla vostra mercè per farne cavie da laboratorio. I nostri bambini, con o senza la vostra scuola, buona scuola a modo vostro, un’educazione, una socializzazione, amore infinito e rispetto lo avranno comunque! I bambini non si toccano, i bambini non si scambiano, i bambini sono nostri non del vostro corrotto e nauseabondo stato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...